Banner

Hub Campania per l'Impresa Sociale

paIDEAlogo_web2

Gli ultimi inseriti

Rompere gli ormeggi, alla scoperta della fraternità pos…

Rompere gli ormeggi, alla scoperta della fraternità possibile

Rompere gli ormeggi, alla scoperta della fraternità possibile.  Paideia, in partenariato con il Mo.V.I Campania, promuove un ciclo di giornate formative che...

Pubblicato il 27 Gen 2017 in Formazione di Base | letto1091 volte

Presentazione date selezione Servizio Civile

Presentazione date selezione Servizio Civile

  L'Associazione Culturale Paideia informa che sono state pubblicate le date di selezione al  Bando del Servizio Civile Decreto n°173/2009,  per...

Pubblicato il 04 Ott 2016 in Orientamento ai giovani | letto1733 volte

Messa alla prova per gli adulti: limiti ed opportunità

Messa alla prova per gli adulti: limiti ed opportunità

Importante appuntamento formativo promosso da Paideia: il 15 maggio '15, dalle 9,00 alle 14,00 si terrà a Napoli il seminario...

Pubblicato il 30 Apr 2015 in Qualificazione e Aggiornamento | letto1724 volte

Paideia WebTV

Paideia webtv su you-tube
You need Flash player 6+ and JavaScript enabled to view this video.
Title: Attività Paideia
Home Formazione Orientamento Hub Campania per l'Impresa Sociale
 Hub Campania per l'Impresa Sociale

Hub Campania per l'Impresa Sociale (14)






Scopri cos'è Hub per l'impresa sociale!

Hub Campania per l'Impresa Sociale è un progetto promosso da Paideia con lo scopo di orientare giovani verso la creazione di start up in ambito sociale.
(SCARICA LA BROCHURE e la LOCANDINA)

Perchè fare impresa sociale?  Viviamo in un'epoca in cui  sembrano venir meno opportunità e speranze, non solo per i giovani ma anche per chi vive in uno svantaggio sociale.

Paideia, così, comprendendo l'importanza di progetti volti all'integrazione e alla sperimentazione di nuove idee, propone il progetto Hub Campania per l'impresa sociale.

Questo progetto intende essere uno strumento che Paideia mette a disposizione dei giovani del territorio per:

-  sostenere ed incentivare un'economia sociale sostenibile sotto il profilo ambientale, culturale ed economico;

- valorizzare il potenziale umano,  culturale ed ambientale del Sud Italia;

 -orientare e formare giovani di età compresa tra i (18-35) a creare nuove idee di start up sociali.

  Hub Campania per l'Impresa Sociale è un progetto finanziato nell'ambito del Piano Azione Coesione Socale "Giovani no profit" dalla Presidenza del  Consiglio dei Ministri
logo_DipGiovSCN

percorsi-di-accoglienza-def_Dal 4 all’8 Luglio 2017, presso il Centro Residenziale Colonia S. Benedetto, a Cetraro Marina (CS), si terrà il Camposcuola della Rete Bambini, Ragazzi e Famiglie al Sud che avrà come tema: “Percorsi di accoglienza e memorie del futuro”. Il tema dell’accoglienza familiare è oggetto di approfondimento e di scambio di esperienze, declinandolo in vari modi: può essere un’alternativa alla istituzionalizzazione.

Inoltre, l’impatto con la fragilità di tanti bambini e di tante famiglie aiuta a prendere coscienza delle nostre debolezze, personali e di gruppo e a capire che l’accoglienza autentica si esprime sempre nelle forme di una vulnerabilità condivisa tra chi accoglie e chi è accolto e per costruire un mondo migliore bisogna recuperare le memorie del futuro, ossia i ricordi dei futuri che in passato abbiamo sognato e che rappresentano un serbatoio di possibilità.
Le richieste di partecipazione dovranno pervenire entro il 10 Giugno 2017.

                                                                         Per ulteriori informazioni scarica il documento, la locandina e la circolare.

salvadata-san-mauroL’Associazione Culturale Paideia, nell’ambito del progetto Hub Campania – per l’impresa sociale, in collaborazione con il Dipartimento di Scienze Politiche Sociali e della Comunicazione, organizza il workshop residenziale “Alla ricerca di utopie possibili” a San Mauro la Bruca dall’1 al 4 giugno 2017.

L’iniziativa, con un approccio interdisciplinare, vuole promuovere lo sviluppo locale, il governo del paesaggio e l’imprenditoria sociale, soprattutto giovanile. Studenti e docenti di dipartimenti universitari diversi, volontari e operatori del terzo settore, rappresentanti delle professioni provano a sperimentare i modelli teorici nella realtà territoriale.

Scarica la scheda di iscrizione ed il salvadata.
DSC_0016_copyQuesta mattina, 7 aprile 2017, la sede dell'Associazione Culturale Paideia ha aperto le porte agli studenti del Dipartimento DISPC  dell'Università degli Studi di Salerno, per il  terzo ed ultimo incontro di formazione dal titolo “Consulenza orientativa ed accompagnamento alla creazione di impresa sociale”.
Hanno aderito all'iniziativa,  di Formazione ed Orientamento, promossa e messa a disposizione da Paideia, all'interno del Progetto Hub Campania per L'impresa sociale, non solo gli studenti Unisa, ma anche ragazzi interessati ad entrare nel mondo del lavoro attraverso l'auto-impreditoria.
In questa giornata, sono state presentate le idee progettuali,  frutto del  co-working  messo in campo nelle prime due giornate formative svolte il 24 e 31 Marzo 2017, presso l'Università degli Studi di Salerno.
I disegni d'impresa sociale nati e presentati stamattina, hanno dimostrato una grande partecipazione e consapevolezza da parte dei ragazzi coinvolti, che hanno sfruttato al massimo i momenti di formazione teorica che Paideia ha messo a disposizione attraverso i formatori, Paolo Romano, Assunta D'amore.
Un momento importante per Paideia, ma anche per la formazione degli studenti universitari e non, che hanno avuto modo di entrare in contatto con gli strumenti del "fare",  dando loro  un nuovo punto di vista: "Creare lavoro ridando dignità alle minoranze sociali".

logo-hub-campania_copy

 

Paideia, all'interno del progetto Hub Campania per l'Impresa Sociale, da Venerdì 17 marzo  2017, riparte  con  gli Incontri di orientamento al lavoro autonomo ed alla creazione di impresa sociale.

Cos'è HUB Campania?

Hub Campania per l'Impresa Sociale è un progetto promosso da Paideia con lo scopo di orientare giovani verso la creazione di start up in ambito sociale.

Questo progetto intende essere uno strumento che Paideia mette a disposizione dei giovani del territorio per:

-  sostenere ed incentivare un'economia sociale sostenibile sotto il profilo ambientale, culturale ed economico;

                                                    - valorizzare il potenziale umano,  culturale ed ambientale del Sud Italia;

                                                    -orientare e formare giovani di età compresa tra i (18-35) a creare nuove idee di start up sociali.

  

Il percorso si articola in due momenti: 

  • Venerdì 17 marzo 2017:   "Informazione orientativa alla creazione di impresa sociale"

  • Venerdì 24 e 31 marzo 2017:  "Consulenza orientativa ed accompagnamento   alla creazione di impresa sociale"

Gli incontri si terranno presso l'Università degli Studi di Salero, e sono rivolti a studenti e laureandi iscritti  a percorsi di Laurea Triennale e Magistrale. Le giornate formative si svolgeranno dalle ore 8.30 alle ore 13.30 presso l’Università degli Studi di Salerno: Presidenza Scienze Politiche, Aula FOA.

Per l' iscrizione  scarica  la   scheda d'iscrizione ed inviala via  e-mail all’indirizzo:  Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

Scarica la  locandina  per approfondimenti.

Ai partecipanti all’iniziativa, presenti alle tre giornate, saranno riconosciuti:
2 cfu validi per “altre conoscenze utili per l’inserimento nel mondo del lavoro” (studenti dei Corsi di laurea in Scienze della Comunicazione ed in
Sociologia;

   1 cfu per “altre attività sostitutive del tirocinio (studenti del Corso di laurea in Scienze Politiche e delle Relazioni Internazionali ed in Politiche, Istituzioni, Territorio).

 

locandina-Hub-Campania-orientamento

Laboratorio di cittadinanza attiva:

GIOVANI E FUTURO: idee, percorsi e proposte di promozione e collegamento del turismo sociale

Il laboratorio si terrà venerdì 7 ottobre 2016 a San Bartolomeo di Montoro Inferiore, presso l'Aula Biblioteca, a partire dlle 18.30.

bioresistenzehub_

L' associazione Paideia (all' interno del progetto Hub Campania per l' impresa sociale) in collaborazione con Bioresistenze affrontera' il tema dell' agricoltura sociale e il nuovo protagonismo giovanile, anche nell' ottica di nuove opportunità lavorative per il futuro. L' appuntamento è alle ore 09:00 presso l' Aula biblioteca costituendo Museo Contadino.

Scarica la brochure Pag. 1Pag 2Pag 3Pag 4.


13254440_270337703354605_9065288757780761040_n_copyIl 23 Maggio 2016  presso l' Università degli Studi di Salerno (aula I ex facoltà di Lettere), alle ore  10.30, si è svolto l'incontro di presentazione del libro Vedo un ramo di mandorlo... di Giuseppe Stoppiglia, presidente onorario di MACONDO.

L' evento ha visto la partecipazione degli studenti Unisa, che hanno  colto l' occasione per discutere con Don Giuseppe Stoppiglia del rapporto tra i  giovani e il  futuro mercato del lavoro. 

stoppiglia unisa2L' evento rientra tra le attività promosse dall' Associazione culturale Paideia, all' interno del progetto ''Hub Campania per l'impresa sociale'' in collaborazione con il Mo.V.I. federazione regionale della Campania e il dipartimento di Scienze politiche, sociali e della comunicazione dell' Unisa.

Paideia ha promosso il progetto  Hub Campania per l’impresa sociale, con l’obiettivo di accompagnare i giovani a dare gambe alle proprie idee, ad appassionarsi al lavoro sociale, a sperimentare start-up.

Il progetto è stato portato nelle aule dell’Università degli Studi di Salerno e in due istituti superiori di Salerno.

 

                                                                                         Perché  questa iniziativa?12443708_10208723984486187_1772648988_o

Il percorso di orientamento all’impresa sociale, ha dimostrato particolare interesse alla  diffusione di nuove conoscenze in settori sottovalutati o non conosciuti dai ragazzi. Il progetto ha voluto e vorrà continuare a conoscere il contesto in cui viviamo, le motivazioni al lavoro, le attitudini, le aspirazioni e le competenze  che hanno i giovani dalle scuole superiori fino all’università.

Per questo  hub ha lanciato un messaggio ai giovani

 “Per quante siano le avversità ed i vincoli a cui ognuno di noi è sottoposto, è sempre possibile prendere in mano la propria vita e indirizzarla nella direzione che sentiamo nostra”

Il progetto, infatti, ha cercato di orientare e motivare i ragazzi, guardando oltre al momento storico complesso che stiamo vivendo.

 

Hub Campania per l’impresa sociale, ha attivato percorsi di formazione ed orientamento al lavoro presso l’Università degli studi di Salerno.

I ragazzi universitari,  delle facoltà del Dipartimento di Scienze Politiche Sociali e della Comunicazioni, hanno avuto l’opportunità di riflettere su futuri sbocchi professionali forniti dal terzo settore; così da attivare nuove possibilità anche per le categorie più svantaggiate.

Gli incontri sono stati suddivisi per obiettivi:

  • Informare i giovani circa le opportunità lavorative garantite da iniziative Europee e Nazionali.
  • Far conoscere cosa significa fare impresa in generale, dando gli strumenti di creazione e gestione dall’Idea alla filiera produttiva.
  • Spiegare il terzo settore e l’importanza di fare impresa sociale, come nuova frontiera nel lavoro socialmente utile.
  • Informare i ragazzi alle problematiche e opportunità del contesto  territoriale circostante, portando in aula testimonianze.

 

Testimonianze in aula:

A supporto della teoria, i ragazzi hanno avuto la possibilità di rapportarsi con l’esperienza di chi si è già imbattuto nella grande esperienza di fare start up sociale.12476690_10208729224851825_576514044_o

Testimonianza di G. Ferrarese: La fattoria Burgentina  (Brienza – BZ)  descrivendo  le fasi del progetto, a partire dalla nascita, alla fase di realizzazione fino al suo funzionamento attual e. Il progetto vede impegnati  ragazzi disabili, volontari e  operatori . Le fasi illustrate  hanno dimostrato concretamente come si può realizzare una vera e propria impresa sociale  dal punto di vista progettuale, normativo, organico ed economico.

foto_sito_hub

Altra testimonianza è  stata quella di Donato Di Sanzio , che ha presentato il progetto S.P.R.A.R. Basilicata (Sistema di Protezione per Richiedenti Asilo e Rifugiati). Sono stati invitati in aula un gruppo di ragazzi immigrati, per raccontare e condividere la loro esperienza.

 

 

 

 

 

I lavori creati in aula dai ragazzi

Dopo aver avuto strumenti teorici e pratici, agli studenti  è stato chiesto di cimentarsi con sé stessi. Attraverso formazione di gruppi di lavoro, si è dato loro l’opportunità di creare un idea di start up sociale attualizzabile sul proprio territorio di appartenenza.

PROGETTI  SVOLTI IN AULA

 

Articolo_Hub_X_Sito_Paideia-Nocciolab

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Articolo_Hub_X_Sito_Paideia-centro

 

 

 

 

 

 

 

Proiettarsi nel mondo del lavoro, è stato stimolante. I ragazzi in maniera sapiente hanno saputo districarsi nel percorso dall’idea all’attuazione del progetto. Hanno dovuto calcolare la gestione di: costi di gestione, finanziamenti e lavoratori da coinvolgere.

 

 

FeedBack dei ragazzi per Hub Campania per l’impresa sociale.

A fine corso abbiamo chiesto ai ragazzi di raccontarci le loro impressioni sul percorso affrontato.

foto_sito_hub_2

“ Mi è piaciuto affacciarmi al mondo dell’imprenditoria sociale, soprattutto per  alcune realtà che molto spesso ignoriamo. E’ davvero stimolante notare come da un gruppo di giovani possono nascere grandi idee”

 

 

 “Ho imparato a conoscere un nuovo aspetto del mio territorio., a comprendere l’importanza della  solidarietà intesa come stile di vita, come un modo di agire quotidianamente, partendo dalle piccole cose, talvolta troppo sottovalutate”

 

 

 

 

 

20160312_105729

Il progetto itinerante nelle scuole,  si è inserito all’interno della nuova opportunità fornita dalla “La nuova legge di riforma n° 107/15 all'art. 1 dal comma 33 al comma 44
introduce e regolamenta l'obbligo di alternanza scuola-lavoroI”

L’orientamento di Hub Campania per l’impresa sociale, si è posto come occasione per gli studenti di conoscere meglio se stessi, le proprie potenzialità e aspirazioni, e  perché no, anche aprire gli occhi sul mondo che ci circonda. Hub ha voluto fornire strumenti per iniziare a immaginare il futuro  dei ragazzi dopo la fine degli studi, facendoli proiettare nel mondo del lavoro.

Gli incontri sono stati suddivisi per obiettivi:

  • Esplorazione di se stessi, comprendendo le proprie attitudini così da potersi proiettare meglio in vista di un lavoro.
  • Far conoscere cosa significa fare impresa in generale, dando gli strumenti di creazione e gestione dall’Idea alla filiera produttiva.
  • Spiegare il terzo settore e l’importanza di fare impresa sociale, come nuova frontiera nel lavoro socialmente utile.
  •  Progetto di una impresa sociale in aula creato dai ragazzi.

I lavori creati in aula dai ragazzi

Per concludere il percorso formativo dei ragazzi, abbiamo chiesto loro di gettare le basi per una loro idea di impresa sociale; l’aula ha mostrato grande entusiasmo nel misurarsi con attività che gli potessero dare in mano il senso del futuro.

 

Articolo_Hub_X_Sito_Paideia_3

Proiettarsi nel mondo del lavoro, è stato stimolante. L’aula ha mostrato fervore ed entusiasmo nel districarsi nel lavoro di gruppo, nelle problematiche connesse all’organizzazione delle idee per la creazione di impresa.

FeedBack dei ragazzi per Hub Campania per l’impresa sociale.

A fine corso abbiamo chiesto ai ragazzi di raccontarci le loro impressioni sul percorso affrontat

 

 12443112_10209064894009575_79077859_n.

E’ stato qualcosa di importante, perché non sempre noi ragazzi siamo ascoltati e spronati a fare qualcosa per il  nostro avvenire”

 

“E’ stato bello perché disegnare le nostre idee ci ha permesso, in un certo senso, di realizzarle. Ha aperto la mia mente alla creatività”

 20160304_173901

“Rispetto a quando sono arrivata conosco meglio il posto in cui vivo, cosa garantisce, offre e come

 

posso trarne vantaggi”

 

 

 

 

 

 

Website Security Test